Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Stampa

Presentazione

Maxwell013<> Un po' di Storia

<>
Le nostre  strutture

La Didattica

Al Maxwell, la didattica è il cuore delle attività: il Piano dell’Offerta Formativa (POF) testimonia la ricchezza delle iniziative offerte per creare le condizioni ideali affinché ogni nostro studente possa realmente esprimere tutte le sue potenzialità, risolvere le eventuali debolezze  e colmare le carenze: oltre ad intense attività di tutoring e di studio assistito, i ragazzi possono usufruire di corsi di sostegno e di consulenze offerte dagli insegnanti e dal supporto dei PEER-EDUCATOR, studenti più grandi che collaborano con entusiasmo nell’affiancare i compagni più giovani.

I ragazzi con disabilità sono affiancati da personale esperto e di comprovata professionalità, con tutta la dovuta attenzione e dedizione che essi meritano.

didattica1Oltre al tradizionale approccio frontale, che si svolge nella ampie e luminose aule assegnate a ciascuna classe, le lezioni possono essere tenute in laboratori dotati di  lavagne interattive.

Le materie specialistiche e di indirizzo vengono sistematicamente svolte nei laboratori, dedicati sia alle attività del primo biennio che alle discipline specifiche di tutti gli indirizzi del triennio.
didattica2Le esercitazioni, approntate dagli insegnanti teorici in presenza dei colleghi tecnico-pratici e degli assistenti di laboratorio, permettono di sviluppare le qualità relazionali  ed i practice skills fortemente richiesti dal mondo del lavoro.
Questo sistematico approccio laboratoriale all’insegnamento ha reso il Maxwell un’avanguardia delle sperimentazioni didattiche ed ha consentito all’Istituto di diventare sede riconosciuta per i corsi di certificazioni internazionali tenuti dagli stessi docenti della scuola, a loro volta certificati come Intructor dai vari enti certificatori.
didattica3Le competenze professionali acquisite dai questi docenti si sono riversate nella programmazione curriculare, progettata per competenze dai Dipartimenti disciplinari.

Sistematico è il ricorso al problem-solving, tecnica che permette agli studenti di completare il ciclo di studi con la realizzazione di aree di progetto, da presentare alle Commissioni per gli Esami di stato.

Da qualche anno, inoltre, a supporto delle attività in classe, docenti e studenti si avvalgono della piattaforma di e-learnig che permette, in modalità di tele-didattica, di affiancare i ragazzi in un percorso di studi più personalizzato.


Per gli allievi di III e IV che ne fanno richiesta vengono organizzati tirocini estivi in azienda





globe2regionedscholatsssReteScuoleSSNx60