Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Stampa

Progetto "Il vestito dell'avvenire"

Vavvenire Approvato dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Torino il Progetto triennale rivolto   agli alunni diversamente abili degli Istituti Maxwell di Nichelino e Majorana – Marro di Moncalieri

   Il Progetto “Il vestito dell’avvenire” vuole essere la costruzione presso gli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore Maxwell di Nichelino e Majorana-Marro di Moncalieri di un percorso di integrazione scolastica,sociale e lavorativa rivolto ad alunni diversamente abili per permettere loro di coltivare un futuro.  In questa prospettiva la loro quotidianità scolastica consisterà nella guida e nell’ orientamento verso l’acquisizione di saperi ed esperienze ed il loro riscontro nella realtà extrascolastica.

   La problematica che si intende affrontare  riguarda infatti la mancanza di un sistema di buone prassi didattiche finalizzate all’alternanza Scuola-Lavoro  per alunni diversamente abili, altresì applicabile ad altri tipi di disturbi come quelli specifici di apprendimento.

   Il numero di classi coinvolte nel Progetto sono 9 presso l’I.I.S. Maxwell, 1 presso il Liceo Scientifico Majorana e 8 al Marro di Moncalieri.

   Si cercherà  attraverso l’uso sistematico delle tecnologie informatiche e multimediali sia di migliorare l’efficacia dell’insegnamento, sia di creare negli alunni motivazioni ad apprendere tenendo presenti  le loro specifiche difficoltà.

   Attraverso la Web Radio verranno sperimentati dall’I.T.I.S. Maxwell moduli formativi in modalità blended e verranno valutate l’efficacia e  la trasferibilità di tali modelli di insegnamento/apprendimento nell’ambito delle attività didattiche degli alunni diversamente abili.

   Sul piano formativo il progetto si pone, invece, l’obiettivo di supportare gli alunni nel loro percorso di orientamento professionale  facendo  esperire  i setting lavorativi, cercando di far raggiungere  il più possibile un livello di autonomia adeguato ad un inserimento socio-lavorativo e sperimentando, per gli  iscritti alle classi quinte,  una collaborazione tra scuole e Centro per l’Impiego finalizzata ad elaborare un progetto individuale di accompagnamento all’inserimento nel mondo del lavoro.

   Sul piano operativo e sperimentale il Progetto prevede  pertanto  azioni  in rete in collaborazione fra diverse Istituzioni , Enti ed individui: 
il CISA12  offrirà interventi rivolti ai docenti, agli allievi ed alle loro famiglie  sul tema della rete dei servizi, della formazione al lavoro e dell’inserimento lavorativo dei disabili in collaborazione con il CPI di Moncalieri;
l’Associazione A.I.R. Down di Moncalieri organizzerà un convegno sull’integrazione scolastica e la cultura dell’inclusione;

Confcooperative Torino, Libera Piemonte e l’impresa privata LTA di Trofarello collaboreranno con la Rete Scolastica nella preparazione, ricerca e tutoraggio degli stages.

Referente del Progetto  sarà la prof.ssa Giuliana Minchiante Docente di Sostegno dell’ I.T.I.S. “Maxwell” di Nichelino
regionedscholatsssReteScuoleSSNx60